Weimar e dintorni

Siamo in corsa da Heidelberg a Berlino e decidiamo di fermarci un paio di giorni a Weimar per visitare la cittadina in cui abitarono Goethe e Schiller e perché anche i dintorni offrono infinite possibilità. Il viaggio attraversa interminabili lande tappezzate di campi coltivati, in ogni dove si vede solo campagna. Ci fermiamo a fare

Orsi preistorici, focaccine, lavori in corso e una moto a Jojò

La mattinata inizia con una spettacolare focaccina al formaggio e pare che non ci sia nulla che andrà storto. Invece la giornata sarà più complessa del previsto, arriveremo in ritardo a Sibiel perchè lungo tutta la via saremo rallentati da continui semafori e code per i lavori in corso. La mattina la dedichiamo alla Grotta

Un ghiacciaio di 3000 anni, pipistrelli e la magia degli Apuseni

Garda de Sus nel cuore degli Apuseni. Sembra assurdo, seguendoci su una mappa sembriamo proiettili impazziti, viene da chiedersi perchè non abbiamo visitato di più con tutto questo tempo a disposizione. In sostanza ci piace vedere bene un posto piuttosto che vedere tanti posti male e fare la Transalpina con la pioggia solo per passar

Partiti da Varese a caccia di draghi tra castelli e grotte.

Se in Slovenia intendete prendere l'autostrada ricordatevi la vignetta, la multa in caso contrario è salatissima. Per le moto ha un costo inferiore a quello delle auto (la vignetta NON la multa) se non sbaglio nel 2012 era di 7 euro In quasi tutti i paesi che abbiamo visitato il limite alcolemico alla guida è pari