Impressioni sul viaggio in Cina: i lati negativi

Tornare da un viaggio lungo in un posto lontano e ancora poco conosciuto come la Cina è sempre fonte di curiosità per chi rimane a casa.  Abbiamo ricevuto molte, molte domande da amici e parenti: avete avuto problemi con il cibo? Cosa vi è piaciuto di più? Come avete fatto con internet? Quanto sono grandi le

Pechino parte due: Grande Muraglia, Palazzo d’Estate e spleen da rientro

Il diario di viaggio in Cina si avvicina alla fine. La seconda tappa a Pechino è la nostra ultima fermata. Arriviamo la sera verso le otto con il treno proiettile, quindi abbiamo giusto il tempo di fare check in al nostro ostello, farci una doccia, prenotare un tour molto speciale per il giorno dopo e

Shanghai: porcellane e passeggiate | Diario di viaggio Cina

Dopo la nostra mattinata di sudore e spese ad Hangzhou, partiamo in treno per Shanghai. Arriviamo verso le cinque e io, che sto ancora male, impongo poco democraticamente un taxi. Ricardo non è contento, perché la stazione si trova un po' fuori dal centro e ha una metro vicino, ma io non ce la faccio

Hangzhou: laghi, Buddha, e raffreddori, tutti monumentali | Diario di viaggio Cina

La mattina del 16 maggio partiamo presto per Hangzhou. Il treno è alle otto di mattina, il nostro primo treno diurno. Facciamo colazione con dei buns avanzati e si parte. Il treno ha sedili sorprendentemente ampi e comodi, più grandi dei nostri. Quando arriviamo, io non sto bene. In effetti l'arrivo a Hangzhou coincide con

Suzhou: tra giardini e canali | Diario di viaggio Cina

Arriviamo a Suzhou relativamente presto, anche se il treno è un po’ in ritardo. I nostri compagni di scompartimento questa volta sono una coppia anziana. Riusciamo a comunicare con il figlio che è nello scompartimento accanto e a quanto dice va spesso in Europa per lavoro. Loro sono gentili, peccato che si muovano spesso durante