Quattro giorni a Milano con la scusa del visto per la Cina

Sono scesa a Milano da Francoforte per un visto. A maggio io e il mio compagno andremo due settimane in Cina. Lui voleva andarci da tanto, io ero interessata lo stesso, abbiamo preso i voli e bon. Iniziamo a informarci sui visti: servono gli hotel prenotati, non si può andare in ambasciata ma nei centri

La magia del carnevale di Cantù.

Mentre il materiale sull'Albania e su Praga giace ancora in attesa di essere sistemato oggi vi propongo un articolo sul Carnevale di Cantù. Non sono giorni in cui riesco a viaggiare molto ma domenica scorsa, complice un'occhiata di sole e la voglia di far sgranchire le ruote alla moto, abbiamo deciso di andare a dare

Museo Fisogni, un gioiellino nel cuore di Tradate

Volete sapere chi vendeva la benzina in Italia agli albori? Che regali venivano fatti al cliente fedele che si riforniva sempre nello stesso posto prima dell'avvento della raccolta punti? Se il cavallo nell'insegna della Mobiloil è maschio o femmina o ancora come si chiamavano i vari tipi di benzina durante il fascismo? Volete scoprire queste

Il sentiero delle espressioni (COMO)

Partenza: Schignano Arrivo: Colma di Binate Durata: 2h Facile ma in alcuni tratti è un po' in pendenza 🙂 Il sentiero si trova in Valle d' Intelvi, noi siamo arrivati in moto lungo una strada tutta curve, abbandonato il mezzo nella frazione di POSA ( dal centro di Schignano trovate chiare indicazioni) abbiamo seguito il

Le fornaci di Caldè, il lago come non lo avete mai visto.

Sulla sponda del Lago Maggiore nei pressi del pesino di Caldè (VA), c'è un tratto di lago ancora selvaggio, dove la vegetazione e il tempo la fanno da padroni e l'acqua è bellissima d'estate e d'inverno. Il tratto delle fornaci, un tempo destinate alla cottura della calce e ora abbandonate, mostra scorci meravigliosi. Le fabbriche