Francesca Maria Solinas

Classe 1988, dalla Sardegna alla scoperta del mondo. Probabilmente ho imparato a leggere e a scrivere prima che a parlare. Le mie abilità sociali sono di recente sviluppo. Nella vita reale, sono una traduttrice freelance, faccio parte di un'associazione di cinema, racconto viaggi, storie e notizie internazionali e mi concentro nella ricerca del risotto perfetto. La multipotenzialità è un vizio di famiglia.

Fuori dalla tana: l’aeroporto di Stansted ai tempi del COVID-19

 L’articolo di questa settimana avrebbe dovuto essere dedicato a Wiesbaden, una piccola e piacevolissima località a un tiro di schioppo da Francoforte dove ho avuto modo di fare una gita di un giorno la settimana scorsa. Nel frattempo però la vita si è messa in mezzo, come fa spesso, e un tema che mi è …

Fuori dalla tana: un finesettimana a Bad Wildbad nella Foresta Nera

Ormai le nostre vite sono tornate a una (parvenza vaga di) normalità, ma almeno fino a inizio luglio, mancava comunque qualcosa. Un viaggio, anche piccolo. Io e il mio partner siamo noti per essere sempre in movimento e passare quasi sei mesi senza spostarci è per noi un evento più unico che raro. Per di …

Fuori dalla tana: la prima uscita con un’amica dall’inizio del lockdown

Giovedì 21 maggio in Germania era festivo per l’Ascensione. Ho sempre trovato interessante che in questo paese si scegliessero ricorrenze religiose diverse dalle nostre. Il 6 gennaio ad esempio è un giorno feriale, ma per qualche motivo l’Ascensione e la Pentecoste sono festivi. Sarà che è più conveniente avere giorni liberi tra maggio e giugno …