Jeju: un’isola di tunnel vulcanici e pioggia | Viaggio in Corea del Sud

Continua il nostro reportage fotografico a conclusione del diario di viaggio in Corea del Sud. Dopo la frizzante Busan, abbiamo preso un volo interno verso l’isola coreana più grande: Jeju, la penultima tappa del nostro viaggio. Ci aspettavamo prelibatezze gastronomiche, parchi naturali spettacolari e una gita molto speciale sottoterra. La gita e la gastronomia effettivamente non ci hanno deluso, ma non abbiamo potuto ammirare i parchi per via di una pioggia torrenziale che ha funestato la nostra permanenza nell’isola. 

Le foto di Jeju sono forse le meno notevoli di tutto il viaggio; i luoghi che abbiamo visitato erano molto piovosi o molto bui, o entrambe le cose. Nel complesso è stata la tappa meno intensa, ma siamo stati comunque felici di esserci stati. I tunnel di lava da soli ci hanno ripagato dei programmi saltati

   

I tunnel di lava di Manjanggul. Ci abbiamo messo ore ad arrivare perché malauguratamente abbiamo deciso di alloggiare a Seogwipo, dall’altra parte dell’isola. Però ne è valsa la pena.
I soffitti suggestivi dei tunnel di lava, i quali oltre a essere incredibili, hanno il non piccolo vantaggio di riparare dalla pioggia.
Una colonna di lava. Tutta l’isola di Jeju è in realtà un’isola vulcanica.
Uno dei mercati di Seogwipo. Le arance sembravano molto popolari tra i turisti coreani, tanto che al ritorno abbiamo visto molti portarsene in aereo cassette su cassette!
La cascata di Cheonjiyeon, in uno dei parchi di Seogwipo. Bellissima nonostante il buio e la pioggia.
Questo ponte futuristico è un’altra delle attrazioni di Seogwipo e collega Jeju a un’isola più piccola, si chiama ponte Saeyeongyo (sì, i nomi sono da soli delle attrazioni a sé).
Jeju è celebre in Corea per i suoi barbecue di maiale. Pare che qui ne allevino una razza particolare; di sicuro la carne era ottima e gustandola con una telenovela coreana sullo sfondo, ci siamo sentiti immersi nella cultura locale!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *