Istantanee di viaggio: fiori intorno al mondo

Il fascino di un fiore è nelle sue contraddizioni – così delicato nella forma ma forte nel profumo, così piccolo nelle dimensioni ma grande nella bellezza, così breve nella vita ma con un effetto così lungo.
(Terri Guillemets)

Lo confesso: ho una vera passione per fotografare piante e fiori. Che io sia a casa in Sardegna o a Francoforte o dovunque in giro per il globo, tra le mie foto appaiono invariabilmente immagini floreali. Ho scattato foto ad alberi ricoperti di fiori così come a minuscole erbe di campo. Tulipani a Bruxelles, ciliegi in Corea, rose alla Città Proibita di Pechino. Con il tempo queste immagini si sono accumulate, e ora che sto creando articoli fotografici sul blog, ho pensato di dedicare un po’ di spazio anche a loro.

Non potrete sentirne il profumo (e in realtà non tutti profumano), ma spero che almeno i loro colori e le forme armoniose vi possano trasmettere un po’ della pace che trasmettono a me, dovunque li abbia fotografati. 

Un giardino di tulipani, primavera a Bruxelles.
Corea del Sud, fioritura dei ciliegi by night.
Corea del sud, fioritura dei ciliegi by day.
Alberi di rose nella Città Proibita a Pechino.
Un bouquet fatto di minuscole conchiglie a L’Avana… che pazienza!
La mia fioritura preferita, quella delle magnolie, sempre in Corea del sud.
In Estonia le staccionate fioriscono.
Fiori al Palmengarten qui a Francoforte. Non sembra, ma sono alti quanto me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *