Christmas time2_ Il centro di Como a Natale

Oggi vi proponiamo un breve articolo sulle luci di Natale di Como.
L’iniziativa si chiama “Como città dei balocchi” ed è al suo venticinquesimo anno, ma le immagini proiettate, ogni anno più sofisticate, sono indubbiamente cosa più recente.
A questo LINK troverete qualche dettaglio in più sulla manifestazione.
Noi possiamo dirvi che avete tempo fino al 6 gennaio per godervi lo spettacolo se no dovrete aspettare dopo il 20 di Novembre del prossimo anno, e vale davvero la pena farci un salto.
Io devo confessare che ho un debole per la città di Como, d’estate pullula di stranieri e fa subito vacanza con la sua passeggiata in mezzo al lago e i suoi divertenti pedalò d’epoca ( se volete saperne di più pedalò).
E’ dove porto gli amici che mi vengono a trovare se di fermano qualche giorno perchè ha sempre qualcosa da offrire, fosse anche solo un giro nel bel centro storico con annesso gelato vista lago.
Ma d’inverno è davvero spettacolare. Da un po’ di anni gli edifici del centro si tingono di colori, prima semplici fiocchi di neve ora vere e proprie animazioni, anche con il sonoro, proiettate sulla facciata del campanile e sulla case della piazza.
Senza volervi rovinare la sorpresa vi dico solo che troverete il campanile che racconta la storia di Como a niente poco di meno che Babbo Natale.
E se quest’anno le proiezioni della piazza principale non mi hanno fatto impazzire perché troppo colorate e forse un po’ pacchiane, sicuramente adatte a entusiasmare un pubblico infantile ma un po’ sopra le righe per noi adulti, le proiezioni a San Fedele rimangono eccezionali.
In una piazza dove scende una neve fitta fitta sulla facciata della chiesa sono proiettate bellissime animazioni d’arte.
E poi i mercatini di Natale, le strade addobbate, il profumo di vin brulè, l’albero di Natale che svetta su tutto e il lago sempre bellissimo.
Io un salto fossi in voi ce lo farei…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *